Grande partecipazione al convegno sulle terapie avanzate

Grande partecipazione per il convegno “Prodotti di Terapia Avanzata: dalla ricerca al trattamento” organizzato da IRST, che si è tenuto a Cervia dal 26 al 28 maggio, per mappare lo state dell’arte e discutere delle nuove frontiere di terapie che stanno avendo un incredibile impatto clinico per il trattamento di malattie oncologiche e degenerative.

Oltre 200 i professionisti sanitari provenienti da tutta Italia che hanno seguito l’evento dall’alto contenuto scientifico e tecnico. Gli interventi e le relazioni hanno affrontato aspetti produttivi e di qualità dei prodotti di terapia avanzata, che devono essere realizzati in Officine Farmaceutiche (Cell Factory) autorizzate dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), medicinali principalmente costituiti da cellule, come le cellule Car-T, cellule dendritiche, CAR-NK, CAR-CIK, cellule mesenchimali e staminali. La loro preparazione, oltre ad essere complessa, ha costi elevati e non sempre è sostenibile, per tale motivo saranno fondamentali maggiori investimenti pubblici e privati.

La tre giorni formativa ha per questo motivo visto anche il coinvolgimento di 25 aziende private, fornitrici di servizi, strumenti e reagenti fondamentali per la preparazione dei medicinali per le terapie avanzate.

convegno terapie avanzate Cervia

Istituto Romagnolo per lo Studio dei Tumori "Dino Amadori" - IRST S.r.l.
Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico
Sede legale: Via Piero Maroncelli, 40 - 47014 Meldola (FC)
Tel. 0543 739100 - Fax 0543 739123
e-mail: info@irst.emr.it PEC: direzione.generale@irst.legalmail.it

Capitale Sociale interamente versato Euro 20.000.000,00 - R.E.A. 288572 (FC)
Reg. Imprese FC / Cod. Fisc. / Partita IVA 03154520401
Codice di Interscambio: L0U7KO4

  Privacy policy e Cookies |   Login |   Portale IRST

Seguici su - Follow us on

Questo sito fa uso di cookie tecnici

Questo sito fa uso di cookie tecnici, per permetterti la navigazione del sito, e per raccogliere statistiche anonime sull'utilizzo che ne fai. Scopri di più leggendo l'informativa.