Analisi polimorfismi DPYD

Materiali necessari: Prelievo ematico
Prelievo ematico:
  • Per il prelievo di sangue intero deve essere utilizzata una provetta Vacutainer con anticoagulante K3-EDTA (provetta tappo lilla da emocromo da 3-5 ml).
  • Le provette devono essere chiaramente identificate con nome, cognome e data di nascita del paziente.
  • Il campione deve essere congelato a -20°C fino al momento della spedizione, che dovrà essere effettuata mantenendo il campione congelato (sistema refrigerato con siberini, ecc…).
  • Spedire al laboratorio entro 48 ore dal prelievo. Durante le 48 ore deve essere conservato a temperatura refrigerata 4°C.
  • Nel caso sia possibile lo stoccaggio del materiale nella sede del prelievo, quest’ultimo deve essere diviso in 2 provette Nalgene da 2 ml (opportunamente siglate con i dati del paziente) e riposto a -80°C fino al momento della spedizione, che dovrà avvenire in ghiaccio secco.
Tempi di refertazione: 10 gg lavorativi (14 gg totali)
Documenti in ingresso prestazioni diagnostica molecolare:

Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (I.R.S.T.) S.r.l.
Sede legale: Via Piero Maroncelli, 40 - 47014 Meldola (FC)
Tel. 0543 739100 - Fax 0543 739123
e-mail: info@irst.emr.it PEC: direzione.generale@irst.legalmail.it

Capitale Sociale interamente versato Euro 20.000.000,00 - R.E.A. 288572 (FC)
Reg. Imprese FC / Cod. Fisc. / Partita IVA 03154520401
Codice di Interscambio: L0U7KO4

  Privacy policy e Cookies |   Portale IRST |   Login

Seguici su - Follow us on

Questo sito fa uso di cookie tecnici

Questo sito fa uso di cookie tecnici, per permetterti la navigazione del sito, e per raccogliere statistiche anonime sull'utilizzo che ne fai. Scopri di più leggendo l'informativa.