giovedì 20 luglio 2017
IRST - Meldola
 
Il Comitato Etico Unico
Il Comitato Etico di IRST e di Area Vasta Romagna è stato istituito a marzo del 2007 su delibera della Direzione Generale dell’ex-Ausl di Ravenna (atto deliberativo n. 207/2007 e 212/2007), in seguito al mandato da parte delle Direzioni Generali delle 4 ex-AUSL della Romagna (Cesena, Forlì, Ravenna, Rimini) e dell’IRST, ed è organismo unico ed indipendente deputato alla valutazione di ogni sperimentazione che si svolge presso una qualsiasi articolazione organizzativa del SSN della Romagna, pubblica e privata, e alla tutela dei diritti, della sicurezza e del benessere delle persone che vi partecipano.
Ricostituito con delibera n.11 del 28 giugno 2013 del Direttore Generale dell’IRST IRCCS, acquisiti i pareri favorevoli dei Direttori delle 4 ex-AUSL della Romagna, ai sensi del D.M. 8 febbraio 2013 (D.L. 158/2012 convertito in legge n. 189 del 08.11.2012) e nel rispetto delle disposizioni regionali di cui alle note PG/2013/128306 del 27 maggio 2013 e PG/2013/138855 del 6 giugno 2013, denominandolo “Comitato Etico IRST IRCCS-AVR” (CEIIAV) ha visto la modifica dei criteri di composizione, ma ha mantenuto invariato l’assetto territoriale, già in linea con i criteri del succitato DM. L'istituzione, l'organizzazione e il funzionamento del CEIIAV rispondono alle norme vigenti in materia.

Il Comitato Etico (CE) è un organismo indipendente costituito da membri interni ed esterni che ha la responsabilità di fornire pubblica garanzia della tutela dei diritti, della sicurezza e del benessere dei soggetti che partecipano ad una sperimentazione clinica, esprimendo un parere di eticità e scientificità prima dell’avvio di qualsiasi studio che coinvolga l’uomo. E’ inoltre chiamato ad esprimere pareri relativamente a tematiche di carattere bioetico in materia di sanità, in applicazione della normativa vigente in materia. Il suo parere è vincolante per la realizzazione di ogni studio sull’uomo. Il CE si ispira al rispetto della vita, dell’autonomia e della dignità della persona umana così come indicato nelle Carte dei Diritti dell’Uomo, nei codici della deontologia medica nazionale e internazionale e in particolare nella revisione corrente delle Dichiarazione di Helsinki e nella Convenzione di Oviedo.

Il CEIIAV si avvale di un ufficio di Segreteria Tecnico-Scientifica con sede in IRST IRCCS, composto da farmacisti e da personale amministrativo specificamente formato in materia di sperimentazioni cliniche per lo svolgimento delle attività di carattere amministrativo-scientifico a supporto del CE.


 

Area riservata al Comitato Etico IRST IRCCS e Area Vasta Romagna (CE IRST IRCCS - AVR)

PROCEDURA DOMANDA DI PARERE AL CEIIAV

Si avvisano gli utenti che la Segreteria Tecnico-Scientifica del CEIIAV risponderà alle telefonate dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00

Si riporta qui di seguito la documentazione da utilizzare per richiedere la valutazione di protocolli di studio e relativi emendamenti. Si fa presente che la Regione Emilia Romagna, diversamente da quanto richiesto da AIFA, NON ritiene necessario che la documentazione degli studi clinici trasmessa al CEIIAV sia inviata anche agli uffici regionali competenti, come indicato nella nota dell’Agenzia Sanitaria RER prot. 1991 del 24.01.2013.

AVVISI RECENTI

Si informa che l'Azienda USL della Romagna ha definito il procedimento di autorizzazione dei progetti di ricerca promossi da Professionisti Sanitari della stessa Azienda USL. Tale procedimento prevede la valutazione degli studi da parte del Board della Ricerca e l'Innovazione dell’Azienda USL della Romagna. Tutte le sperimentazioni cliniche dovranno pervenire a mezzo posta elettronica, complete di tutta la documentazione già inviata al CEIIAV e corredate della specifica scheda di valutazione per il Board (Scheda di presentazione studio del board). Per tutti i dettagli: https://rr.auslromagna.it/trasversale/ricerca-e-innovazione

Per quanto riguarda la negoziazione/finalizzazione delle relative convenzioni economiche, si rimanda alle procedure sottoindicate.

 Scheda di presentazione studio del board

 Allegato 

 

  

   Calendario Sedute 2017  

  Regolamento costitutivo (v sett 2012)

  Nota Regione Emilia-Romagna      Elenco Componenti 

-----------------------------

  A cura del RICHIEDENTE      Comunicazioni AIFA

  Schemi di Convenzione      Linee guida redazione ICF

  Comunicazioni del Ministero della Salute

 

Segreteria Tecnico-Scientifica Centrale Comitato Etico IRST IRCCS AVR c/o IRST IRCCS
Via P. Maroncelli, 40 – 47014 Meldola (FC)

Responsabile: Dr.ssa Raffaella Gaggeri (Farmacista)
tel. 0543/739941 - fax 0543/739288
segreteriascientifica.ceav@irst.emr.it - raffaella.gaggeri@irst.emr.it

Dr. Riccardo Tessarini (Amministrativo)
tel. 0543/739287 - fax 0543/739288
segreteriamministrativa.ceav@irst.emr.it - riccardo.tessarini@irst.emr.it

Dr.ssa Nicoletta Rizzi (Amministrativo)
tel. 0543/739983 - fax 0543/739288
segreteriamministrativa.ceav@irst.emr.it - nicoletta.rizzi@irst.emr.it

>> Si avvisano gli utenti che la Segreteria Tecnico-Scientifica del CEIIAV risponderà alle telefonate dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 <<

 

 

Data ultima modifica: 26 aprile 2017

Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (I.R.S.T.) S.r.l.
Sede legale: 47014 Meldola (FC) Via Piero Maroncelli, 40
Capitale Sociale interamente versato Euro 20.000.000,00 - R.E.A. 288572 (FC)
Reg. Imprese FC/Cod. Fisc./Partita IVA 03154520401
Tel. 0543 739100 - Fax 0543 739123
e-mail: info@irst.emr.it - internet: www.irst.emr.it
PEC: direzione.generale@irst.legalmail.it