Tuesday, August 20, 2019
IRST - Meldola
Informazioni

e-mail: info@irst.emr.it

tel: 0543 739100

Prima visita genetica

Il Laboratorio di Bioscienze dell’IRST, in collaborazione con i servizi di Prevenzione Oncologica dell'AUSL Romagna sedi di Forlì, Cesena e Ravenna, si occupa di identificare i fattori genetici coinvolti nella predisposizione al cancro e avviare opportuni percorsi di prevenzione per gli individui a rischio. 
 
Le persone che possono essere sottoposte a tali test sono essenzialmente tutte quelle per le quali si sospetta una predisposizione ereditaria allo sviluppo di determinate neoplasie. Queste persone possono essere identificate attraverso interviste e valutazioni anamnestiche, svolte dai medici dei servizi di prevenzione oncologica e/o di oncologia.
 
Il percorso del counselling genetico prevede innanzitutto una consulenza genetica allo scopo di verificare se effettivamente vi siano i presupposti per sospettare una familiarità a sviluppare particolari neoplasie. In caso di esito positivo viene eseguita la valutazione del rischio familiare a cui corrisponde l'attivazione di un eventuale percorso diagnostico preventivo dedicato. La consulenza genetica è funzionale alla valutazione del rischio di diverse forme tumorali.

Come accedere al servizio di Forlì e Cesena
E' possibile richiedere una consulenza genetica secondo i seguenti criteri:
1) pazienti inviati dall'Unità Operativa Prevenzione Oncologica dell'Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì;
2) pazienti inviati dal Centro di senologia Unità Operativa di Radiologia dell'Ospedale Bufalini di Cesena;
3) pazienti esterni che non hanno avuto accesso ai Servizi di prevenzione di Forlì o senologia di Cesena  (solo per counselling per carcinoma alla mammella e ovaio).

1) Per i pazienti inviati dall'Unità Operativa Prevenzione Oncologica dell'Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì

Come prenotare
È possibile effettuare una prenotazione nei seguenti modi: 

  • presentandosi con l'impegnativa rilasciata dai medici della Prevenzione Oncologica dell'Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, direttamente all'Accettazione DH Oncologico IRST Forlì (piano terra del Padiglione "Vallisneri", Ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì, dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 14:00).
  • inviando via fax all'Accettazione DH Oncologico IRST Forlì al numero  0543 738683 (attivo 24 ore su 24)  l'impegnativa rilasciata dai medici della Prevenzione Oncologica dell'Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì;
  • inoltrando via mail all'indirizzo acc.onco.dh.fo@irst.emr.it scansione dell'impegnativa rilasciata dai medici della Prevenzione Oncologica dell'Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì.

Sull'impegnativa del Servizio Sanitario Nazionale devono essere indicati:

  • la tipologia di visita richiesta "Prima visita di genetica medica"; 
  • la patologia/quesito diagnostico;
  • il codice di eventuale esezione al pagamento del ticket sanitario.

All'impegnativa vanno allegati:

  • i recapiti telefonici ai quali il paziente può essere contattato

La comunicazione dell’appuntamento sarà effettuata telefonicamente dall’operatore dell’Accettazione entro pochi giorni dalla data di ricevimento dell'impegnativa. 

2) Per i pazienti inviati dal Centro di senologia Unità Operativa di Radiologia dell'Ospedale Bufalini di Cesena;

Come prenotare
Generalmente la richiesta viene inoltrata direttamente dal Centro di senologia Unità Operativa di Radiologia dell'Ospedale Bufalini all'Accettazione dell'Oncoematologia IRST Cesena. In caso contrario è possibile effettuare una prenotazione nei seguenti modi: 

  • presentandosi con l'impegnativa rilasciata dai medici del Centro di senologia Unità Operativa di Radiologia dell'Ospedale Bufalini di Cesena, direttamente all'Accettazione Servizio  Oncoematologia IRST Cesena (Ospedale Bufalini, scala A, secondo piano (piano 2) dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30).
  • inviando via fax all'Accettazione Servizio  Oncoematologia IRST Cesena al numero  0547 352592 (attivo 24 ore su 24)  l'impegnativa rilasciata dai medici della Prevenzione Oncologica dell'Ospedale Bufalini di Cesena;
  • inoltrando via mail all'indirizzo accettazione.oncoematologiacesena@irst.emr.it scansione dell'impegnativa rilasciata dai medici della Prevenzione Oncologica dell'Ospedale Bufalini di Cesena.

Sull'impegnativa del Servizio Sanitario Nazionale devono essere indicati:

  • la tipologia di visita richiesta "Prima visita di genetica medica"; 
  • la patologia/quesito diagnostico;
  • il codice di eventuale esezione al pagamento del ticket sanitario.

All'impegnativa vanno allegati:

  • i recapiti telefonici ai quali il paziente può essere contattato

La comunicazione dell’appuntamento sarà effettuata telefonicamente dall’operatore dell’Accettazione entro pochi giorni dalla data di ricevimento dell'impegnativa.

3) Per pazienti esterni che non hanno avuto accesso ai Servizi di senologia o prevenzione di Forlì o Cesena (solo per counselling per carcinoma alla mammella e ovaio)

Come prenotare
Per poter accedere al percorso, come previsto dal DRG 220/2011 è necessario far compilare il modulo specifico dal proprio medico di medicina generale (MMG), dal personale del centro di screening o da un medico specialista (scarica il modulo in PDF ) e prenotare una visita genetica, solo se dalla compilazione del modulo si presenta un profilo di rischio maggiore o uguale a 2, nei seguenti modi:

- per una visita presso l'Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì

  • inviando il modulo compilato via fax all'Accettazione DH Oncologico IRST Forlì al numero  0543 738683 (attivo 24 ore su 24);
  • inviando la scansione del modulo compilato via mail all'indirizzo acc.onco.dh.fo@irst.emr.it;
  • presentandosi con il modulo compilato, Tessera Sanitaria, documento di identità valido e l'eventuale esenzione dal ticket direttamente all'Accettazione DH Oncologico IRST Forlì (piano terra del Padiglione "Vallisneri", Ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì, dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 14:00).

Al modulo vanno allegati:

  • l'impegnativa del Servizio Sanitario Nazionale con la tipologia di visita richiesta "Prima visita di genetica medica";
  • la patologia/quesito diagnostico specificando il profilo di rischio (maggiore o uguale a 2);
  • il codice di eventuale esezione al pagamento del ticket sanitario;

    Ticket sanitario:

    • nel caso in cui il profilio di rischio del paziente sia maggiore o uguale a 2, il codice di esenzione ticket applicabile è "D99" e viene inserito dal medico prescrittore;
    • nel caso di pazienti oncologici con codice di esenzione "048", allegare il modulo (PDF ) richiesto avendo cura di far far segnalare la patologia dal medico prescrittore nell'allegato B del modulo;
    • nel caso di pazienti che non rientrano nel profilo di rischio maggiore o uguale a 2 o che non abbiano esenzione "048", sarà applicato il ticket corrispondente alla fascia di reddito

  • i recapiti telefonici ai quali il paziente può essere contattato;
  • la fotocopia della Tessera Sanitaria nel caso di invio del modulo via fax o mail;
  • la copia di un documento di identità in corso di validità;
  • eventuale certificazione dell'esenzione ticket rilasciata dall'AUSL di appartenenza in corso di validità e riportante la data di scadenza.  

La comunicazione dell’appuntamento sarà effettuata telefonicamente dall’operatore dell’Accettazione entro pochi giorni dalla data di ricevimento dell'impegnativa.

- per una visita presso dell'Ospedale Bufalini di Cesena:

  • inviando il modulo compilato via fax all'Accettazione Servizio  Oncoematologia IRST Cesena al numero  0547 352592 (attivo 24 ore su 24);
  • inoltrando la scansione del modulo compilato via mail all'indirizzo acettazione.oncoematologiacesena@irst.emr.it;
  • presentandosi con il modulo compilato, Tessera Sanitaria, documento di identità valido e l'eventuale esenzione al ticket direttamente all'Accettazione Servizio  Oncoematologia IRST Cesena che si trova presso l'Ospedale Bufalini, scala A, secondo piano (piano 2) dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30.

Al modulo vanno allegati:

  • l'impegnativa del Servizio Sanitario Nazionale con la tipologia di visita richiesta "Prima visita di genetica medica";
  • la patologia/quesito diagnostico specificando il profilo di rischio (maggiore o uguale a 2);
  • il codice di eventuale esezione al pagamento del ticket sanitario;

    Ticket sanitario:

    • nel caso in cui il profilio di rischio del paziente sia maggiore o uguale a 2, il codice di esenzione ticket applicabile è "D99" e viene inserito dal medico prescrittore;
    • nel caso di pazienti oncologici con codice di esenzione "048", allegare il modulo (PDF ) richiesto avendo cura di far far segnalare la patologia dal medico prescrittore nell'allegato B del modulo;
    • nel caso di pazienti che non rientrano nel profilo di rischio maggiore o uguale a 2 o che non abbiano esenzione "048", sarà applicato il ticket corrispondente alla fascia di reddito

  • i recapiti telefonici ai quali il paziente può essere contattato;
  • la fotocopia della Tessera Sanitaria nel caso di invio del modulo via fax o mail;
  • la copia di un documento di identità in corso di validità;
  • eventuale certificazione dell'esenzione ticket rilasciata dall'AUSL di appartenenza in corso di validità e riportante la data di scadenza.  

La comunicazione dell’appuntamento sarà effettuata telefonicamente dall’operatore dell’Accettazione entro pochi giorni dalla data di ricevimento dell'impegnativa.

Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (I.R.S.T.) S.r.l.
Sede legale: 47014 Meldola (FC) Via Piero Maroncelli, 40
Capitale Sociale interamente versato Euro 20.000.000,00 - R.E.A. 288572 (FC)
Reg. Imprese FC/Cod. Fisc./Partita IVA 03154520401
Tel. 0543 739100 - Fax 0543 739123
e-mail: info@irst.emr.it - internet: www.irst.emr.it
PEC: direzione.generale@irst.legalmail.it