Thursday, November 21, 2019
IRST - Meldola
 
Hematological malignancies, a Rimini al via congresso internazionale - 16 ottobre 2019

Organizzato dalle ematologie IRST IRCCS e AUSL Romagna dal 17 al 18 ottobre, vedrà tra i relatori alcuni tra i massimi esperti al mondo nella patologie oncologiche del sangue. Obiettivo, fornire aggiornamenti sulle ultime novità terapeutiche, l’occasione per un concreto scambio di conoscenze e instaurare collaborazioni su trials clinici

Sarà il più importante evento congressuale fin qui organizzato dalle Ematologie della Romagna – la Struttura IRST IRCCS insieme alle unità dell’AUSL Romagna – quello che si terrà a Rimini dal 17 al 18 ottobre prossimi. Già il titolo “Hematologic Malignancies – Neoplasie ematologiche” rivela le ambizioni scientifiche e il respiro internazionale della due giorni organizzata dal board scientifico trasversale composto da Gerardo Musuraca (IRST), Francesco Lanza (AUSL Romagna Ravenna), Patrizia Tosi (Rimini), Giovanni Martinelli (Direttore Scientifico IRST), Monica Tani e Michela Rondoni (Ravenna), Annalia Molinari (Rimini), Dr Sonia Ronconi e Dr Alessandro Lucchesi (IRST).

A differenza dei precedenti eventi (proposti a Ravenna e Meldola secondo il principio della rotazione della sede) il Convegno di Rimini non avrà un carattere monospecialistico ma orientato su tutte le patologie oncologiche del sangue e avrà l’obiettivo di fornire aggiornamenti sulle ultime novità terapeutiche, l’occasione per un concreto scambio di conoscenze e instaurare collaborazioni su trials clinici.

“Siamo felici – spiega Gerardo Musuraca, ematologo IRST e segretario scientifico del Congresso – di poterlo definire l’evento più importante organizzato fino ad oggi in Area Romagna non solo per la durata, due giorni, ma soprattutto per la presenza di molti tra i più importanti esperti al mondo per le singole patologie. Per citarne solo alcuni, saranno con noi alcuni professionisti di riferimento nello studio e trattamento delle singole patologie: Jennifer Brown (Dana-Farber Cancer Institute di Boston, USA) per la leucemia linfatica cronica; Simon Rule (University of Plymouth, UK) per il linfoma mantellare; sul mieloma interverrà Shaji Kumar (Mayo Clinic, USA); sarà presente Efstathios Kastritis (Alexandra Hospital - University of Athens) guida per quanto riguarda il linfoma di Waldenstrom. Ma è il livello complessivo a esser molto alto; per questo nutriamo grandi aspettative”.

Tra i relatori, sul palco, nelle otto sessioni complessive, si alterneranno alcuni tra i più rappresentativi professionisti operanti sulle più frequenti patologie ematologiche: leucemie linfatiche croniche, tutti i tipi di linfomi sia aggressivi sia indolenti, leucemie acute linfoblastiche e mieloidi (affrontate sotto la lente degli aspetti genetici e dei trattamenti più innovativi), mieloma multiplo. A completare il panorama, sarà tra i focus, ovviamente, anche l’ultima frontiera dei trattamenti: l’immunoterapia autologa Car-T per linfomi (ne parlerà la dr.ssa Annalisa Chiappella del team del prof. Corradini che all’INT di Milano, per primo in Italia, propose questa sperimentazione) e mieloma (dr.ssa Patrizia Tosi).

Per info www.proeventi.it


A cura di:
  Ufficio Comunicazione
IRST - Meldola

Data pubblicazione:  10/16/2019
 

Return
Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (I.R.S.T.) S.r.l.
Sede legale: 47014 Meldola (FC) Via Piero Maroncelli, 40
Capitale Sociale interamente versato Euro 20.000.000,00 - R.E.A. 288572 (FC)
Reg. Imprese FC/Cod. Fisc./Partita IVA 03154520401
Tel. 0543 739100 - Fax 0543 739123
e-mail: info@irst.emr.it - internet: www.irst.emr.it
PEC: direzione.generale@irst.legalmail.it