mercoledì 15 agosto 2018
IRST - Meldola
 
Salutrek: CAI Forlì e IRST per promuovere cammini di salute - 17 luglio 2018

CAI Forlì, in collaborazione con Istituto Tumori della Romagna (IRT) IRCCS, organizza un’escursione notturna per conoscere il nostro territorio collinare e montano e allo stesso tempo promuovere l’attività fisica come veicolo per la tutela della salute

Un’occasione per conoscere gli splendidi scenari paesaggistici del nostro territorio e promuovere l’attività fisica quale “farmaco dolce” per mantenere una buona salute. È con questo spirito che la Sezione di Forlì del Club Alpino Italiano, in collaborazione con l’Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS, all’interno della kermesse “Suoni dell’Appennino”, lancia “Salutrek – Percorsi di salute”.

Il primo appuntamento sarà un’escursione notturna a libera partecipazione nelle alture sopra Premilcuore, sabato 28 luglio. Il percorso che parte dal passo sopra Sant’Agata in Montalto permetterà di raggiungere, in un’ora circa, la sommità del Monte Rotondo. Si tratta di una passeggiata, non troppo impegnativa, priva di pericoli oggettivi – necessari, comunque, oltre ad una condizione fisica adeguata, scarpe da escursione e torcia elettrica possibilmente frontale – che si snoda lungo il crinale e che attraverserà dei bellissimi tratti panoramici sulla valle del Rabbi e su quella selvaggia del Fosso delle Caselle per poi percorrere la cresta che porta al Monte Tiravento. All’arrivo sulla cima del Monte Rotondo ad aspettare i partecipanti ci saranno Le Croque Madame (trio di voci femminili).

Il ritrovo dei partecipanti è fissato alle ore 19:15 a Premilcuore, al parcheggio retrostante la sede della Pro-Loco e Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. È previsto un servizio navetta che dalle 19:30, renderà più semplice raggiungere il punto di partenza dell’escursione. L’inizio della passeggiata è alle 20 circa. In caso di maltempo l’escursione sarà annullata.

Salutrek vuole coniugare principalmente due obiettivi: uno attiene la promozione dell’attività fisica come buona pratica per mantenere uno stato di salute ottimale e per contrastare l’insorgenza o l’aggravamento di molte patologie, il secondo, abbracciando le finalità del CAI, mira a sviluppare la conoscenza, la tutela e la salvaguardia di una parte importante del territorio romagnolo e nazionale, quello collinare-montano. Per questo motivo, i due enti hanno realizzato, ad oggi, due facili escursioni. La seconda si terrà domenica 23 settembre alle ore 15 a San Paolo in Alpe. L’iniziativa ha ottenuto i patrocini del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, Istituto Oncologico Romagnolo (IOR) e il supporto di RomagnAcque Società delle Fonti.

Per informazioni è possibile rivolgersi al CAI sezione di Forlì al 338/7601333 o via mail a info@caiforli.it; a URP IRST al 0543 739247 o urp@irst.emr.it


A cura di:
  Ufficio Comunicazione
IRST - Meldola

Data pubblicazione:  17/07/2018
 

Ritorna
Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (I.R.S.T.) S.r.l.
Sede legale: 47014 Meldola (FC) Via Piero Maroncelli, 40
Capitale Sociale interamente versato Euro 20.000.000,00 - R.E.A. 288572 (FC)
Reg. Imprese FC/Cod. Fisc./Partita IVA 03154520401
Tel. 0543 739100 - Fax 0543 739123
e-mail: info@irst.emr.it - internet: www.irst.emr.it
PEC: direzione.generale@irst.legalmail.it