mercoledì 29 marzo 2017
IRST - Meldola
 

Unità Operativa di Radioterapia

Direttore f.f.: Dott. Antonino Romeo

Coordinatore Tecnico: Sig. Mauro Zaccheroni

Le attività della Radioterapia riguardano principalmente la clinica e la ricerca radiobiologica. Il reparto effettua trattamenti radioterapici per pazienti oncologici sia ricoverati sia in regime ambulatoriale. La radioterapia è uno dei trattamenti cardine per la cura dei tumori e consiste nell’irradiare con raggi X le cellule malate, bloccandone i meccanismi di replicazione. In IRST si utilizzano Tomoterapia e Acceleratore Lineare ovvero tecnologie che, permettendo di studiare la malattia in tre dimensioni, consentono di colpire con precisione il tessuto malato con meno radiazioni ma più intense (ipofrazionamenti di dose) risparmiando i tessuti sani circostanti. Il trattamento radioterapico può esser utilizzato per contrastare una vasta serie di tumori e, a seconda delle caratteristiche della malattia, in alternativa o in aggiunta all’intervento chirurgico. L’indicazione della possibilità di sottoporre un paziente a radioterapia è data dal medico oncologo che indirizza la persona ai colleghi della Radioterapia. Dopo una prima visita radioterapica, a seguito della quale i medici radioterapisti verificano se sussistono i requisiti per un trattamento, il paziente viene sottoposto a esami diagnostici per valutare quanto è esteso il tumore e per definire i volumi di trattamento. Viene successivamente elaborato il piano di trattamento personalizzato in collaborazione con la Fisica Sanitaria.

.: Tecnologie
Numerose e di ultima generazione le strutture e i macchinari che costituiscono la dotazione della Radioterapia. Il reparto dispone di una TAC di centramento (Brilliance CT Big Bore) per ottenere immagini molto dettagliate dei volumi del paziente da irradiare e così ottimizzare il piano di trattamento. La pianificazione medico-fisica della radioterapia è ottenuta mediante sistemi di calcolo dedicati (Pinnacle - Tomo planning station) e l'elaborazione di schemi di cura per tecniche 3D, IMRT, VMAT e IMAT. Si impiegano frazionamenti convenzionali e stereotassici. L'esecuzione della terapia avviene tramite acceleratore lineare Synergy e Tomotherapy Hi Art (entrambe le apparecchiature sono dotate di modulo per la verifica IGRT).

La Radioterapia IRST si articola su due sedi: una a Meldola e una presso l'Ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna. Per maggiori informazioni su come raggiungere le sedi IRST clicca qui.

Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (I.R.S.T.) S.r.l.
Sede legale: 47014 Meldola (FC) Via Piero Maroncelli, 40
Capitale Sociale interamente versato Euro 20.000.000,00 - R.E.A. 288572 (FC)
Reg. Imprese FC/Cod. Fisc./Partita IVA 03154520401
Tel. 0543 739100 - Fax 0543 739123
e-mail: info@irst.emr.it - internet: www.irst.emr.it
PEC: direzione.generale@irst.legalmail.it