domenica 26 marzo 2017
IRST - Meldola
Torna a...

Oncologia Medica:

◨ Gruppo di patologia:

Contatti

IRST IRCCS
via P. Maroncelli, 40
47014 Meldola (FC)


Come raggiungerci

e-mail: info@irst.emr.it

tel: 0543 739100

Notizie ed eventi
11/03/2017   Quando l'infermiere diventa uno specialista: esperti europei a confronto in IRST - 11 marzo 2017
13/02/2017   Meet the Professor: Franco Cotelli - 28 febbraio 2017
09/11/2016   IRST, al via la scuola Multidisciplinare Internazionale di Osteoncologia - 8 novembre 2016
10/10/2016   4th International Conference Translational Research in Oncology - 8-11 novembre 2016
18/07/2016   Tumori Rari, per IRST primo passo per entrare nella rete dei centri europei - 18 luglio 2016
25/11/2015   Nanotecnologie per combattere i tumori: IRST e IOR uniti per "Adotta un progetto" - 25 novembre 2015
19/05/2015   Workshop: 10 anni di Osteoncologia IRST: dal laboratorio alla multidisciplinarietà - 26 maggio 2015
18/09/2014   Alla dottoressa Mercatali, ricercatrice IRST, il premio “Guido Berlucchi” - 18 settembre 2014
22/05/2014   COCIF assegna il "Premio Bellavista" al ricercatore Alessandro De Vita - 22 maggio 2014
02/05/2014   Corso di aggiornamento "UPtoDATE sulla gestione della bone disease" - 23 maggio 2014
24/05/2013   Il "Premio Bellavista" a sostegno di un progetto del Centro di Osteoncologia IRST - 24 maggio 2013
09/05/2013   IV Congresso Nazionale ISO: importante contributo dell’IRST IRCCS - 10 maggio 2013
03/05/2013   Pubblicati su Nature Cell Biology due articoli congiunti Princeton, Duke, IRST - 3 maggio 2013
17/12/2012   Il Centro di Osteoncologia tra gli autori del Libro bianco FIRMO - 17 dicembre 2012
18/05/2012   Cocif assegna il "Premio Bellavista" al CdO Irccs IRST - 18 maggio 2012
23/04/2012   Premiato con AACR Award lo studio condotto dall'equipe del dr. Kang e dal CdO IRST - 23 aprile 2012
22/02/2012   Il Prof. Amadori e l'IRST ospiti di Uno Mattina - 23 febbraio 2012
22/12/2011   Il dr. Ibrahim confermato presidente dell'ISO - 1-2 dicembre 2011
07/10/2011   Intervista al dr. Ibrahim su Tabloid Ortopedia - 7 ottobre 2011
15/09/2011   L'IRST stasera a "Villa Abbondanzi" su Tele1 - 15 settembre 2011
14/09/2011   Il dr. Ibrahim intervistato da EcoRadio - 14 settembre 2011
01/09/2011   Su Nature Medicine uno studio congiunto Princeton University e CDO IRST - 1 settembre 2011
09/06/2011   Poster del Dr. Ibrahim all'ASCO 2011 - 3-6 giugno 2011
31/05/2011   Un'intervista del Dr. Ibrahim su "Salute" portale Internet del Corriere della Sera
22/05/2011   Il "Premio Vincenzo Bellavista" 2011 a un progetto di ricerca IRST - 20 maggio 2011
13/05/2011   ElettroChemioTerapia nel melanoma e nelle metastasi ossee all'IRST - 10 maggio 2011
30/04/2011   Convegno: ElettroChemioTerapia nel Melanoma e nelle Metastasi Ossee - 10 maggio 2011
20/12/2010   Il prof. Yibin Kang dall’Università di Princeton al Centro di Osteoncologia dell’Irst
15/11/2010   Dal 18 al 20 novembre 2010, 2° congresso nazionale della Società Italiana di Osteoncologia
14/10/2010   Metastasi ossee, l'Irst al top in Italia
20/07/2010   Meet the Professor: Update in Osteoncologia III - 14 settembre 2010
31/05/2010   Martedì 8 giugno: Meet the Professor- Prof. Michele Caraglia - Update in Osteoncologia II
14/05/2010   Workshop "Update in Osteoncologia I" - 18 maggio 2010
22/09/2008   Società Italiana di Osteoncologia: nasce il Permanent Advisory Board

Centro di Osteoncologia e Tumori Rari (CDO-TR)


English version

Responsabile: Dott. Toni Ibrahim

Il Centro si occupa:

  1. di Osteoncologia: tumori primitivi dell’osso, metastasi ossee e perdita di massa ossea a seguito di trattamenti con farmaci antitumorali;
  2. di Tumori Rari: sarcomi tessuti molli, tumori neuroendocrini (NET), tumori testa-collo e altri tumori rari 

Il CDO-TR è aperto ai pazienti con queste modalità:

Attività assistenziale monodisciplinare

  • Ambulatorio CDO1/CDO1a:  svolto dall'oncologo, si occupa di Osteoncologia e Tumori Rari.
  • Ambulatorio CDO2: svolto dall'oncologo, si occupa dei pazienti che accedono per la prima volta all’IRST. Questa valutazione è necessaria per lo studio del caso da parte dell’oncologo e per la presentazione al resto del gruppo prima della valutazione multidisciplinare che viene effettuata nella stessa giornata.
  • Ambulatorio CDO3/CDO3a: svolto dall'oncologo, si occupa dei pazienti oncologici senza evidenza di ripresa di malattia che vengono seguiti per il mantenimento della salute dell'osso.
  • Ambulatorio CDO4: svolto dall’ortopedico oncologo, si occupa dei pazienti con problemi di patologia ossea oncologica.
  • Ambulatorio CDO5/CDO5a: svolto dall’oncologo, si occupa dei pazienti con sarcomi dei tessuti molli/GIST ed altri tumori rari.
  • Ambulatorio CDO6: svolto dall’oncologo, si occupa dei pazienti con tumori testa-collo.
  • Ambulatorio CDO7: svolto dall'oncologo, si occupa dei pazienti con tumori rari. L'ambulatorio si tiene presso l'Oncoematologia sede di Cesena.
  • Ambulatorio CDO8: svolto dall’oncologo, dedicato ai pazienti del Centro di Osteoncologia e Tumori Rari che effettuano un regime di Day Hospital.

Attività assistenziale multidisciplinare

  • Ambulatorio CDOm1: si occupa dei pazienti con patologia osteoncologica e con sarcomi dei tessuti molli che necessitano una valutazione collegiale. Il gruppo di professionisti coordinati dall'oncologo prevede la presenza dell'ortopedico, del chirurgo generale, del palliativista, del fisiatra, del radioterapista, del radiologo, del medico nucleare, dell’ematologo (a richiesta)  e dell'infermiere professionale
  • Ambulatorio CDOm2: si occupa dei pazienti con tumori neuroendocrini che necessitano di una valutazione multidisciplinare. Viene svolto dall'oncologo e dal medico nucleare.
  • Ambulatorio CDOm3: si occupa dei pazienti con tumori otorino-laringoiatrici (ORL). Il gruppo che si occupa di effettuare la visita prevede la presenza dell'oncologo, dell'otorinolaringoiatra, del chirurgo maxillo-facciale, del radioterapiasta e del radiologo. L'ambulatorio si tiene presso l'Oncoematologia sede di Cesena.
  • Ambulatorio CDOm4: si occupa dei pazienti con tumori otorino-laringoiatrici (ORL). Il gruppo che si occupa di effettuare la visita prevede la presenza dell'oncologo, dell'otorinolaringoiatra, del radioterapiasta e del radiologo. L'ambulatorio si tiene presso l'U.O. ORL dell'Ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì. 

Il CDO-TR svolge attività aperte solo ai professionisti attraverso:

Riunioni multidisciplinari

Tutti i professionisti che fanno parte del CDO-TR si incontrano:

  • settimanalmente per discutere delle problematiche di assistenza (casi clinici), di ricerca e di formazione;
  • mensilmente esclusivamente per trattare casi clinici relativi a tumori neuroendocrini in presenza dell'oncologo, del medico nucleare, dell'endocrinologo, del chirurgo generale, del chirurgo ad indirizzo endocrinologico, del gastroenterologo, del radiologo, dell'anatomo patologo, del biologo e del data manager.

L'Osteoncologia e i Tumori Rari

.: L’Osteoncologia si occupa delle alterazioni dell’osso nel paziente oncologico dovute a:

  • tumori primitivi ossei, tumori rari, con 500 nuovi casi all'anno. Tra questi il 20-25% è dato dagli osteosarcomi. La malattia può interessare tutti i segmenti ossei ed in particolare le ossa lunghe come femore e ossa del braccio (colpiti nel 90% dei casi). 
  • tumori secondari o metastasi ossee, che possono insorgere principalmente nei tumori della mammella, della prostata e del polmone. Il dolore rappresenta in questi pazienti il sintomo più frequente, ma possono sopraggiungere anche altre complicazioni come fratture patologiche, compressione midollare, ipercalcemia e soppressione midollare che possono peggiorare le condizioni generali dei pazienti riducendone la prognosi e la qualità della vita.
  • perdita di massa ossea a causa delle terapie antitumorali (Cancer Treatment Bone Loss - CTIBL), principalmente dovuta all'utilizzo di farmaci (ormonoterapia e chemioterapia) che inducono un maggior riassorbimento osseo rispetto alla sua sintesi, creando un effetto netto di perdita di massa ossea, una riduzione della resistenza ed un conseguente aumento del rischio di fratture ossee sia nella donna che nell'uomo. 

.: I Tumori Rari sono malattie tumorali poco frequenti nella popolazione e si manifestano meno di 5 volte ogni 100.000 abitanti in un anno. A questa categoria appartengono i tumori pediatrici (che rappresentano meno del 15% di tutti i casi di malattia tumorale), i tumori del sangue (che rappresentano circa il 5% di tutti i casi di malattia tumorale) e i tumori rari solidi dell'adulto (che rappresentano circa il 10-15% di tutti i casi di malattia tumorale).

Come tutte le malattie rare, i tumori rari hanno una gestione complessa che richiede necessarie competenze mediche e un lavoro di gruppo da parte di più professionisti (approccio multidisciplinare).

Dal 1997 esiste in Italia la Rete Tumori Rari, collaborazione permanente tra centri oncologici distribuiti su tutto il territorio nazionale per il miglioramento della qualità di cura di pazienti affetti da questi tumori poco frequenti.
La Rete permette di condividere casi clinici a distanza ed opera attraverso la tele consultazione, che prevede l’inserimento di informazioni mediche anche attraverso immagini (es. radiografie, immagini di ecografie, tac, etc.).
Il Centro di Osteoncologia e Tumori Rari (CDO-TR) fa parte integrante di questa rete.

L’approccio multidisciplinare e la condivisione delle esperienze dei centri di riferimento sono fondamentali non solo ai fini della corretta assistenza, ma anche per lo sviluppo della ricerca clinica attraverso la raccolta di casistiche sufficientemente numerose, essenziali per lo studio e lo sviluppo di nuovi farmaci.

Centro di Osteoncologia e Tumori rari (CDO-TR)

Il Centro di Osteoncologia e Tumori Rari (CDO-TR), nato il 20 gennaio 2005, ha 3 obiettivi:

  1. L’assistenza: mono e multidisciplinare con la creazione di percorsi facilitati e indirizzi unitari in tutto l’iter diagnostico-terapeutico-assistenziale che possono risultare efficaci nel controllo della malattia, alleviando la sofferenza dei pazienti, garantendo all’interno dell'IRST un’assistenza qualificata;
  2. La ricerca: di base, traslazionale e clinica;
  3. La formazione.

Il CDO-TR offre visite mono e multidisciplinari che sono sono rivolte alle problematiche tumorali ossee e ai tumori rari.

L’assistenza monodisciplinare viene svolta dall’oncologo. L’assistenza multidisciplinare, oltre all’oncologo, comprende altre figure mediche che visitano il paziente collegialmente offrendo un percorso diagnostico-terapeutico facilitato. La ricerca di base e traslazionale viene svolta da quanttro biologi oltre che da due data manager, uno statistico, un infermiere per l’assistenza e la ricerca e un'operatore socio sanitario (OSS).
Questo gruppo di specialisti accompagna i pazienti nel corso del percorso diagnostico-terapeutico, offrendo nella stessa visita consulenza pluridisciplinare, valutazione collegiale e scelta terapeutica condivisa e interdisciplinare che tenga conto di tutti gli aspetti connessi alla problematica dell'osso e dei tumori rari.

L’organizzazione dell’attività congiunta del Gruppo Multidisciplinare prevede competenze specifiche, ma anche uniformità operativa. All’interno del Gruppo vengono applicate delle linne guida: NCCN, ESMO, AIOM, ENETs, ISG e AIOT.

Interessante sapere che...
Il Centro di Osteoncologia e Tumori Rari promuove vari momenti di formazione sia a livello locale che a livello nazionale oltre ad essere il punto di riferimento per la Società Italiana di Osteoncologia (ISO) che ha sede legale all’IRST di Meldola sia per l’assistenza, la ricerca e la formazione. Il CDO-TR, infatti, vanta una rete di collaborazione nell’assistenza, ricerca e formazione con i vari centri della società ed altri centri di eccellenza universitari e non a livello nazionale ed internazionale.

Componenti del CDO-TR
Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (I.R.S.T.) S.r.l.
Sede legale: 47014 Meldola (FC) Via Piero Maroncelli, 40
Capitale Sociale interamente versato Euro 20.000.000,00 - R.E.A. 288572 (FC)
Reg. Imprese FC/Cod. Fisc./Partita IVA 03154520401
Tel. 0543 739100 - Fax 0543 739123
e-mail: info@irst.emr.it - internet: www.irst.emr.it
PEC: direzione.generale@irst.legalmail.it